Leonard Susskind e il Minimo Teorico.


Da un paio di mesi a questa parte sto seguendo la lodevolissima iniziativa  dell‘Università di Stanford di mettere a disposizione, gratuitamente e online, i corsi di livello parauniversitario per adulti.

Il programma Stanford Continuing Studies nasce originariamente per i residenti della baia di S. Francisco in California e consta di una serie di lezioni a cadenza settimanale, in materia di arte, scienza, scrittura e sviluppo professionale e personale.

Dell’offerta formativa ho trovato particolarmente interessante la serie di corsi di fisica di Leonard Susskind “Theoretical Minimum”, mirata a fornire quel minimo bagaglio teorico per comprendere la fisica moderna. I corsi sono accessibili gratuitamente sia via iTunes University che direttamente sul sito dell’università di Stanford.

Susskind è professore Felix Bloch di Fisica alla Stanford University dal 1979, è uno dei padri della teoria delle stringhe e un grande divulgatore. Seguire le sue lezioni è un piacere: è chiaro, conciso, spiritoso e dotato di una incredibile capacità di scovare analogie nel mondo reale che rendono comprensibili anche i più ostici risultati della fisica teorica.

Il libro di Leonard Susskind The Cosmic Landscape: String Theory and the Illusion of Intelligent Design (Little, Brown and Company,Boston 2005)  è assolutamente da consigliare. Tristemente, nell’edizione italiana di Adelphi Il paesaggio cosmico. Dalla teoria delle stringhe al megaverso, scompare la frase “e l’illusione del disegno intelligente”. Non è chiaro se si tratti di censura o di una scelta editoriale per non urtare la sensibilità dei lettori cattolici e, quindi, ridurre le vendite.

I corsi di Susskind sono accessibili gratuitamente con un semplice click del mouse. Basta dotarsi di carta e penna e … precipitarsi nell’aula insieme al Prof. Susskind, con il vantaggio di poter mettere in pausa quando vogliamo e riascoltare i passaggi più ostici. Le parole dello stesso Prof. Susskind descrivono al meglio questa iniziativa:

“Qualche anno fa mi resi conto del grande numero di appassionati di fisica nel mondo che non hanno la possibilità di seguire corsi di fisica moderna e cosmologia. I libri di testo di livello avanzato sono normalmente troppo voluminosi e  e non sono adatti a persone che non hanno insegnanti a cui fare domande. Di contro, la letteratura divulgativa non scende abbastanza in profondità da soddisfare chi è desideroso di apprendere. Così ho iniziato una serie di corsi di fisica moderna all’Università di Stanford, dove insegno fisica. I corsi sono specificamente rivolti a persone che sanno, o che hanno saputo in passato, un po’ di calcolo differenziale e analisi matematica, ma ad oggi sono poco più che principianti.”

L’iniziativa, ormai attiva dal 2007, copre argomenti complessi e interessanti, senza risparmiare i dettagli più ostici ma sempre mantenendo una chiarezza espositiva esemplare. Gli argomenti trattati sono la meccanica classica, la meccanica quantistica, le teorie generali e speciali della relatività, l’elettromagnetismo, la cosmologia e i buchi neri. I corsi possono essere seguiti sia individualmente che in sequenza e, tutti insieme, permettono agli studenti di conseguire il “minimo teorico” per comprendere la fisica moderna.

Un plauso e un grazie, quindi, all’Università di Stanford, al Prof. Susskind e a tutti i docenti dei corsi fruibili online. Anche questo è un avanzamento per l’umanità.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uomini e Donne e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Leonard Susskind e il Minimo Teorico.

  1. Andy SOE ha detto:

    Fantastico! Mi interessa di brutto, avendo frequentato 4 anni a fisica ! Il problema è trovare il tempo, come al solito…..

  2. lidimatematici ha detto:

    Ciao Andy,
    guarda, i corsi sono fantastici. Io ho seguito la teoria speciale e generale della relatività e ora sono tornato indietro alla meccanica classica perché copre le meccaniche Lagrangiane ed Hamiltoniane. Se ti fai una lezione a settimana è agevole (come fanno in aula).

  3. Bruno Trillini ha detto:

    Ringrazio per aver evidenziato il libro di Susskind che non conoscevo e che spero di trovare il tempo e la costanza di conoscere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...