Venerdì 17: la giornata anti-superstizione del CICAP


Siete il tipo di persona che evita di passare sotto una scala ? Che quando un gatto nero attraversa la strada cambia direzione ? Che fa cambiare l’etichetta dell’interno da 17 a 16a (tutto vero) ?

Quando le cose non vanno come pensate avete in mente una sora parola: sfiga ? Beh, non siete i soli, anzi a giudicare dai quanto riporta il CICAP, in base ai rilevamenti di Eurobarometro, siete in ottima compagnia: l’Italia è il terzo paese più superstizioso in Europa. Ben 58 persone su 100 adottano comportamenti irrazionali, cioé non giustificati da alcuna evidenza scientifica. E giu, quindi, di corna, scongiuri e gesti apotropaici di varia natura.

Domani, Venerdì 17 febbraio 2012 il CICAP organizza la Quarta giornata anti-superstizione. E a giudicare dal disperato stato culturale del nostro paese, che non si tira certo indietro in quanto a superstizioni, credenze e misticismi di dubbia provenienza, le parole di Massimo Polidoro, segretario nazionale del CICAP, lasciano davvero poco conforto:

Quando qualcuno crede che un oggetto, una persona, una frase o un comportamento abbiano il potere di portare sfortuna non fa che condizionarsi, e così, ritenendosi sfortunato, altera inconsapevolmente il suo comportamento e finisce per provocare gli eventi sfortunati che tanto lo spaventano.

E, stavolta, non è certo questione di sfiga: i problemi poi accadono veramente perché si rinuncia a comprendere il fenomeno, individuarne le cause, gestirne i rischi, per poi pianificare, attuare e controllare un piano di effettiva risoluzione del problema.

Con una adeguata preparazione, che non lascia posto a dogmatismi e scuse cialtronesche di “sfiga”, si può uscire anche dalle situazioni più gravi. E il bello è che la superstizione o le credenze di vario tipo sopravvivono a qualsiasi livello culturale, un segmento decisamente trasversale della popolazione che tocca tutti i gradi di scolarizzazione. In taluni casi è davvero soprendente sentir parlare persone dotate di una solidissima base scientifica in termini di “sfiga”.

Domani, grazie al CICAP, la giornata si presenta ricca di eventi per confrontarsi anche con i più inguaribili superstiziosi, con conferenze, iniziative e flash mob in tutta Italia.

Già che siamo in tema, a partire dalla prossima settimana LidiMatematici riprende la consueta programmazione trisettimanale. Si sa, la vita riserva alti e bassi che talvolta costringono a ridurre gli impegni. Il periodaccio è passato (più o meno …) e, quindi, si riparte lancia in resta con il consueto spirito combattivo.

A Lunedì.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Scienza oggi e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...